Fine luglio, ventiquattrore e si parte. Finalmente mare sole e relax. O forse relax un po’ meno. Ad ogni modo è finalmente arrivato il momento di preparare la valigia dei bambini. Non so voi, ma io mi dimentico sempre qualcosa, di solito cose fondamentali. Ad esempio l’ultima volta sono arrivata al mare con i miei figli, 4 e 2 anni, senza il lettino per la piccola. Una scena incredibile, il materasso c’era, il lettino no.

Da quel momento e da molti altri prima, ho deciso di fare una lista di cose da portare. Tipo tutorial per le persone che fanno finta di essere organizzate ma non lo sono come me.

  1. Pigiami tanti (specialmente se siete in fase spannolinamento notturno come me)
  2. Mutande (banale ma neanche troppo)
  3. Costumi tanti
  4. Asciugamani per la spiaggia

Vestiti pochi ma buoni. Vi capiterà di vestirli per qualche festa altrimenti vivranno in costume tanto vale portare pochi vestiti ma buoni (bermuda, polo e magliette per i maschi e vestitini leggeri per le femmine).

  1. Felpa una (per uno)
  2. Kway (per quando a fine agosto inizio settembre comincia a piovere e i bambini non riesci a tenerli in casa)
  3. Accessori per l’infanzia (inutile elencarli tutti, dipende dall’età dei vostri figli, ma il lettino fossi in voi me lo ricorderei ;))
  4. Scarpe poche tanto alla fine girano sempre scalzi
  5. Accessori per il bagno

Inutile perdersi in cosine e cosette che poi vi dimenticate le cose importanti.

Altra dritta mai fare la valigia in puntate diverse, quando la cominciate finitela altrimenti sicuro vi perdete qualcosa per strada.

Non vi resta che fare un check e se vi manca qualcosa, andate subito a vedere sul sito di Tempus Amoris, ci sono i saldi e fossi in voi ne approfitterei anche pensando all’estate prossima! 😉

Flaminia

Share

You Might Also Like

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *